Archivi tag: colonialismo

LA SOMALIA SOTTO IL TRICOLORE: UNA STORIA DA RISCRIVERE

viaggio-somalia-italiana_libro-alpozzi_foto-pedrini-1Imponenti opere ingegneristiche, bianche e solide costruzioni, moderne strutture sono solo una parte dell’enorme lavoro che, sotto l’ombra del tricolore, italiani e somali realizzarono durante il periodo della Somalia italiana e che Alberto Alpozzi, già autore della pregevole ricerca storica “Il Faro di Mussolini”, incentrata sulla costruzione del Faro Crispi sul Capo Guardafui, ha approfonditamente documentato nel suo secondo lavoro “Viaggio nella Somalia italiana”, attraverso gli scatti che Continua a leggere

LA VOCE IRREDENTISTA N.38

Simbolo MIRI definitivo

Pubblichiamo il 38° numero de “La Voce Irredentista”, bollettino informativo del Movimento Irredentista Italiano.

Gli articoli all’interno:
– Viaggio nella Somalia italiana
– Malta e l’irredentismo (Parte I)
– La vicenda Palatucci: possiamo cantar vittoria?
– Fronte greco-albanese: un calabrese c’era

All’interno, oltre all’editoriale, anche l’abituale rubrica “Stoccata finale”.

Clicca qui sotto per leggere la Voce.

La Voce Irredentista n.38

Consigli per una visualizzazione ottimale: dopo aver cliccato sul link riportato qui sopra, aprire il menu “Finestra”, poi scegliere “Modalità a schermo interno”.

Buona lettura.

Il Consiglio Direttivo del Movimento Irredentista Italiano

QUELLA LUCE D’ITALIA SULL’OCEANO INDIANO

Africa. Somalia. Golfo di Aden. Un elicottero della Marina Militare italiana sorvola le coste somale nell’ambito di una missione internazionale contro la pirateria. A bordo Alberto Alpozzi, fotoreporter inviato per realizzare un servizio su queste operazioni militari. All’improvviso, all’orizzonte appare una grande costruzione in pietra, un enorme fascio littorio alto 20 metri che si staglia sul promontorio che separa il Golfo di Aden dall’oceano indiano, il famoso Capo Guardafui. Il tempo di alcuni scatti e la torre di pietra, che si staglia verso il cielo nonostante lo stato di abbandono e l’azione incessante degli elementi, scompare così com’era apparsa. In seguito a questa improvvisa ed inaspettata scoperta, Alberto Alpozzi, fotogiornalista freelance di Torino specializzato in reportage in aree di crisi e fotografia per l’architettura, oltre che docente di fotografia per l’architettura al Politecnico di Torino presso la facoltà di Architettura, si immergerà in una lunga ed approfondita ricerca con lo scopo di scoprire la storia di questa torre misteriosa, chi l’ha costruita, perché è stata posta lì e, soprattutto, come mai è stata dimenticata.

La lunga ricerca si amplierà fino a diventare un libro, “Il Faro di Mussolini”, in cui Alpozzi, partendo appunto dalla vicenda della costruzione del Faro Francesco Crispi, affronterà ad ampio raggio l’intera vicenda coloniale italiana in terra somala, dal 1889, anno dell’apertura del Canale di Suez, fino alla Continua a leggere

La Voce Irredentista n.34

Simbolo MIRI definitivo

Pubblichiamo il 34° numero de “La Voce Irredentista”, bollettino informativo del Movimento Irredentista Italiano.

In questo primo numero del 2016:
– No al trattato italo-francese di modifica dei confini marittimi
– Quella luce d’Italia sull’Oceano indiano
– Quando il silenzio fa rumore
– Indeficienter (poscritto)

All’interno, oltre all’editoriale, anche le abituali rubriche “Il lavoro del Movimento” e “Stoccata finale”.

Clicca qui sotto per leggere la Voce.

La Voce Irredentista n. 34

Consigli per una visualizzazione ottimale: dopo aver cliccato sul link riportato qui sopra, aprire il menu “Finestra”, poi scegliere “Modalità a schermo interno”.

Buona lettura.

Il Consiglio Direttivo del Movimento Irredentista Italiano