Giorno del Ricordo 2015

volantino 10 febbraio10 Febbraio 2015 – Giorno del Ricordo

Nel Giorno del Ricordo dei Martiri delle Foibe e dell’Esodo Giuliano-Dalmata, essendo stati sempre contrari, sin dall’inizio del nostro lavoro, alle parole retoriche e a strumentalizzazioni di qualsiasi tipo, inviamo il nostro silenzioso pensiero agli italiani che vennero torturati, fucilati, annegati, che trovarono la morte nelle foibe e nei campi di concentramento jugoslavi. Una tragedia tutta italiana, che per sessanta anni non ha trovato posto nel libro della millenaria storia italiana, un posto che molti vorrebbero negarle ancora oggi. Ad essere uccisi infatti non furono solo giuliani e dalmati ma anche soldati accorsi da tutta Italia a difendere il confine orientale d’Italia. A loro dedichiamo una menzione particolare, a tutti coloro che si immolarono per la difesa della Venezia Giulia e della Dalmazia italiane, diventando col proprio martirio testimoni dell’italianità di queste terre.
Alla stessa maniera il nostro pensiero va alle centinaia di migliaia di giuliano-dalmati che scelsero la via dell’esodo per restare italiani, sopportando anni di campo profughi unitamente all’emarginazione subita da parte dei propri connazionali.
Dall’inizio dell’attività del Movimento abbiamo volutamente posto l’attenzione sulla conoscenza, unico mezzo per combattere le piaghe dell’ignoranza e del negazionismo. Da qui la frase che abbiamo scelto per celebrare, ogni anno, questa importante ricorrenza:

“Conoscere per ricordare ogni giorno. Ricordare per tornare”.

Il Consiglio Direttivo del Movimento Irredentista Italiano