Comunicato del 24-V-2014

Oggi, 24 Maggio 2014, ricorre il 99° anniversario della dichiarazione di guerra dell’Italia all’Austria-Ungheria. Parallelamente il Movimento celebra il suo 3° anno di attività, avendo scelto a suo tempo questo giorno simbolo della storia nazionale come data di costituzione.

Non ci dilungheremo nei soliti roboanti proclami retorici, al contrario vogliamo semplicemente invitare tutti ad una riflessione sul significato che ebbe all’epoca la “vittoria” della battaglia interventista, passaggio fondamentale per raggiungere quell’unità nazionale tanto desiderata e purtroppo mai realizzata nella storia.

Ci inchiniamo di fronte agli eroi nazionali, agli artefici della Vittoria, agli irredentisti trentini, giuliani e dalmati che rifiutarono l’arruolamento nell’esercito asburgico per combattere contro il secolare nemico tra le file del Regio Esercito Italiano.

Onoriamo i nostri martiri, testimoni di quel patriottismo autentico oggi perduto, che si immolarono sulle rocce del Carso, sulle montagne trentine, sulle acque dell’Adriatico, nei cieli giuliani, sul Piave e sul Grappa, sul Pasubio e sul Montello.

Commemorare i più grandi italiani che l’Italia abbia mai donato al nostro popolo assume un’importanza fondamentale, soprattutto alla luce dell’attuale situazione in cui la nostra Nazione è preda di derive qualunquiste ed anti-nazionali. Conoscere il nostro passato è il primo passo per marciare verso il nostro futuro. Lottare come i nostri padri per riprenderci la nostra sovranità, la nostra indipendenza contro i mostri sovranazionali che incatenano i popoli europei tramite meccanismi di ricatto, prima economici e poi politici.

Con la speranza di poter vivere, prima o poi, un nuovo 24 Maggio, ripeteremo fino a che avremo respiro in corpo che un’altra Italia c’è stata, un’altra Italia è possibile.

Per aspera sic itur ad astra.

Il Consiglio Direttivo del Movimento Irredentista Italiano

Grande Guerra - 24 maggio 1915 soldati italiani attraversano frontiera con l'austria ungheria dando inizio alla guerra di redenzione e liberazione

In foto: 24 Maggio 1915, soldati italiani oltrepassano la frontiera con l’Austria-Ungheria dando inizio alla guerra di liberazione delle terre irredente.

Un pensiero su “Comunicato del 24-V-2014

  1. Pingback: Comunicato del 24-V-2014 | aggregator

I commenti sono chiusi.