IL NUOVO STEMMA DEL MOVIMENTO

Simbolo MIRI definitivo

Presentiamo il nuovo stemma del Movimento Irredentista Italiano, una scelta maturata nel tempo e resasi necessaria per vari motivi, non ultimo quello di rimuovere la provvisorietà del precedente, improvvisato quasi tre anni or sono quando ci imbarcammo in questo progetto ambizioso quanto difficile. In previsione di una sempre maggiore crescita del Movimento, e di una sua evoluzione, che riteniamo dover essere necessaria quanto costante per poterci adeguare nel migliore e più rapido modo possibile alla situazione globale, abbiamo voluto così dare nuovo slancio al nostro impegno anche da questo punto di vista, differenziandoci ulteriormente dal vasto panorama associazionistico con il quale non vogliamo avere niente a che fare, e dal quale abbiamo preso le distanze a livello ideale, concettuale e materiale sin dall’inizio della nostra attività. La nostra ragion d’essere pone infatti le proprie radici nel sogno del ritorno alle origini della lotta irredentista, nella volontà di liberazione dalle pastoie del “politicamente corretto”, nel desiderio di tornare a respirare aria pulita, quella del patriottismo più puro ed autentico, che trova nell’irredentismo la sua più alta e nobile declinazione. In questi tre anni fatti di duro impegno, di avversità e di donchisciottesca lotta per riprendere quel percorso interrotto nel 1918, abbiamo avuto modo di verificare un concetto di cui eravamo pienamente consapevoli fin dall’inizio: il duro lavoro paga. E da qui ripartiamo, ricollegandoci direttamente ad un altro ideale, fatto nostro tre anni fa e contemplato implicitamente in quanto appena detto: l’incrollabile fede nel proseguire ad oltranza il nostro cammino, lungo il sentiero tracciato da coloro che ci precedettero sulla via della redenzione della Patria immortale.