Il Movimento Irredentista Italiano inaugura il progetto “Biblioteca Irredentista“, al fine di raccogliere, tutelare e diffondere una serie di testi fondamentali della storia patria e pertanto indispensabili per la formazione culturale e storica individuale. Alle attività di recupero e salvaguardia della letteratura patriottica ed irredentista, che il Movimento persegue dalla sua costituzione, si aggiunge quindi la […]

Non è di certo storia nuova che nel 2014 ci siano ancora vaste aree dell’opinione pubblica italiana, se tale si può definire, che hanno il coraggio di affermare che Trieste venne liberata il 1 maggio 1945, il giorno in cui le avanguardie delle bande partigiane comuniste jugoslave entrarono in città. Stavolta però l’affermazione, peraltro reiterata […]

Clicca qui sotto per leggere La Voce. La Voce Irredentista n. 28 Consigli per una visualizzazione ottimale: dopo aver cliccato sul link riportato qui sopra, aprire il menu “Finestra”, poi scegliere “Modalità a schermo intero”. Buona lettura.

Clicca qui sotto per leggere La Voce. La Voce Irredentista n. 27 Consigli per una visualizzazione ottimale: dopo aver cliccato sul link riportato qui sopra, aprire il menu “Finestra”, poi scegliere “Modalità a schermo intero”. Buona lettura.

A qualcuno di voi risulta che le autorità della Prima o – peggio – della  Seconda Repubblica, in ben 70 anni, abbiano mai eletto il Sacrario di Redipuglia (meraviglioso monumento funebre costruito dal Fascismo ove riposano le spoglie di 100.000 nostri caduti della Grande Guerra) a inclito teatro di una qualche solenne manifestazione che non […]

Clicca qui sotto per leggere La Voce. La Voce Irredentista n. 26 Consigli per una visualizzazione ottimale: dopo aver cliccato sul link riportato qui sopra, aprire il menu “Finestra”, poi scegliere “Modalità a schermo intero”. Buona lettura.

Giuseppe Alberto Bassi, creatore dei Reparti d’Assalto degli Arditi, nacque ad Udine il 21 gennaio 1884, nipote per parte materna dell’eroico Pietro Fortunato Calvi, uno dei Martiri di Belfiore. Nel marzo 1904 entrò nell’Accademia Militare di Modena da dove uscì, nel 1906, col grado di Sottotenente venendo assegnato all’80° Reggimento Fanteria. Appena uscito si sposò […]

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.